itzh-CNenfrru

 

 

 

 

 

 

 

 

CLICK ON THE FLAG FOR CHANGE LANGUAGE!

Con l'ingresso di Carovigno (Brindisi) e l'uscita di Monopoli (Bari) la Puglia mantiene intatto il numero di Bandiere blu conquistate l'anno scorso: anche nel 2016, infatti, sono 11 i Comuni del 'tacco' d'Italia che ricevono il riconoscimento internazionale della Foundation for Environmental Education (Fee), che premia la qualità delle acque di balneazione ma anche il turismo sostenibile, l'attenta gestione dei rifiuti e la valorizzazione delle aree naturalistiche. I comuni Bandiera blu sono: Margherita di Savoia (Barletta-Andria-Trani); Polignano a mare (Bari); Fasano, Ostuni e Carovigno (Brindisi); Castellaneta e Ginosa (Taranto); Melendugno, Otranto, Castro e Salve (Lecce). Proprio per difendere la qualità delle acque, il turismo e in genere l'economia del mare della Puglia, il governatore, Michele Emiliano, è stato tra i principali attivisti nella recente campagna referendaria sulle trivellazioni in mare. Il presidente della Regione sosteneva il sì per l'abrogazione della norma che concede lo sfruttamento dei giacimenti fino al loro esaurimento naturale.

 

 

 

 

 

 

Spiagge pulite a Polignano a Mare

Il Circolo Hippocampus Legambiente di Polignano a Mare ha organizzato il giorno Sabato 2 Giugno 2012 la campagna di sensibilizzazione “campagna di sensibilizzazione “Spiagge e fondali puliti 2012 a Polignano a Mare”. http://legambientepolignano.
blogspot.it/2012/05/e-fondali-puliti-il-programma-di.html
 
Una giornata di sensibilizzazione
che ha previsto la pulizia del tratto
di costa e il fondale marino da parte dei volontari e dei sub del Circolo Hippocampus Legambiente di Polignano a Mare. L' incontro e l' inizio attività di pulizia dei fondali del Lungomare Domenico Modugno è stato presso la Scalinata di Grottone.  
 



 

Powered by Spearhead Software Labs Joomla Facebook Like Button